• FESTE
    Se stai cercando uno spettacolo pirotecnico aereo all'altezza di un grande evento, puoi affidarti alla nostra competenza e maestria artistica decennale!

  • EVENTI
    Organizziamo spettacoli di fuochi artificiali e spettacoli piromusicali dagli effetti pirotecnici sempre nuovi e sorprendenti

  • MATRIMONI
    Per il giorno piĆ¹ bello noi di UPM Pirotecnica abbiamo sviluppato un' area aziendale dedicata interamente agli sposi!

  • SPETTACOLI
    Osserva nel dettaglio le nostre architetture di fuoco

Festa Patronale a Fasano

09/07/2013 – 14:07:43 – Fonte:

indietro
Festa Patronale a Fasano - Foto 1

Fasano deriva dal Casale di Santa Maria di Fajano(Sancta Maria de Fajano), fondato nel 1088 da una parte della popolazione che aveva abbandonato le rovine di Egnazia, uno dei centri più importanti posti sull'antica via Traiana con il suo importante porto. Con la caduta dell'Impero romano d'Occidente la città di Egnazia venne progressivamente abbandonata. Gli emigranti ripararono in piccoli villaggi rupestri fondando, diversi casali in tutto il territorio fasanese e monopolitano. Nel frattempo Egnaziaveniva ripetutamente saccheggiata dai vari invasori che si avvicendarono in Puglia. Nel XIV secolo diventa feudo dei Cavalieri di Malta, e nel 1450 riesce a raggiungere i 500 abitanti contando 54 famiglie .Il 2 giugno 1678 i fasanesi vivono il memorabile evento: la Vittoria contro i Turchi. Si narra che in cielo apparve la Madonna a guidare l'opposizione dei fasanesi contro i pirati turchi, sbarcati di notte con l'intento di saccheggiare la città. Il momento di gloria, da quel giorno, ogni anno, viene ricordato con La Scamiciata, in occasione della Festa dei santi Patroni: San Giovanni Battista e Santa Maria di Pozzo Faceto. Il culto della Madonna del Pozzo è legato ad una leggenda: dei contadini mentre scavano un pozzo, in un piccolo centro agricolo (presso l'attuale frazione di Pozzo Faceto) con il Santuario, abbiano miracolosamente ritrovato, l'immagine della Madonna dipinta su una pietra, da quel momento la Madonna di Pozzo Faceto diventa la Protettrice di Fasano. Nella seconda metà del Settecento Fasano si riprende velocemente e risulta avere circa 7,000 abitanti, e nel 1799 contribuisce anche alla Rivoluzione partenopea con Ignazio Ciaia, che per pochi giorni, prima della conclusione, è una delle colonne portanti che reggono le sorti della Repubblica a Napoli.

indietro
Newsletter

Indirizzo e-mail: